P0433
 
P0433
Главная / Personalia
 
P0433a
 
Personal Data
Surname Brancaccio
First name Enrico (Errico)
Nickname  
Dating 1406
Location Naples
Life dates +1406
Title  
Close relatives mother - Giovanna di Montesorio (+1400)
Type of the object Monumento funebre
Place of manufacturing
(place of burial)
 
Place of exposition San Domenico Maggiore, Napoli, Italy
Date of manufacturing 1406
Artist
Comments

Estensione: 60 x 190

Data di creazione: 1406 - 1406, sec. XV (motivazione della cronologia: iscrizione)

Никакой личной информации

Images
   
P0433b
 
Personal Data
Surname Curiale
First name Corrado
Nickname  
Dating 1412
Location Mercato San Severino
Life dates +1412
Title  
Close relatives father - Loisio (Luigi) Curiale
Type of the object tomb slab
Place of manufacturing
(place of burial)
 
Place of exposition Church San Giovanni in Parco, Mercato San Severino, Italy
Date of manufacturing  
Artist
Comments

(Link)
guerriero
COPERCHIO DI SARCOFAGO, 1412 - 1412

Funeral slab of the Knight Corrado Curiale (+1412). Together with him here were buried two his brothers Vincenzo and Bernardino. They all were the sons of Loisio (Luigi) Curiale the founder of that church. Church San Giovanni in Parco, Mercato San Severino, Italy

(Link)
Chiesa domenicana di San Giovanni in parco a Mercato S. Severino (edificata durante il XV secolo )
TESORI DIMENTICATI O SCONOSCIUTI
I MISTERI NON SVELATI DELLA TOMBA CORREALE-PIGNATELLI
(1412 -1500)
La quattrocentesca chiesa di San Giovanni in parco, edificata accanto al convento dei Padri Domenicani, verso la prima meta del 1400, presenta al Suo interno un raro sarcofago marmoreo della famiglia Curiale (poi Correale). Questa antica stirpe di magistrati ed uomini di legge (lo ricorda anche il cognome…) proveniva dalla citta di Sorrento ed era in grande amicizia con i potenti principi Sanseverino; non si conosce quando si e stabilita in questa terra; tuttavia alcune fonti rimandano al XIV secolo la presenza di alcuni personaggi di tale nobile famiglia “Curiali ”. Nella chiesa di San Giovanni in parco edificano la loro cappella patronale con diritto di seppellire i propri defunti. Sappiamo chiaramente che il capostipite Loisio (Luigi) de Curiali volle che la Sua famiglia fosse grata a questa terra ordinando la realizzazione di un sepolcro importante per Suo figlio Corrado, milite angioino, forse morto nel 1412. Un altro figlio di questo savio Loisio de Curiali, un certo Bernardino, sposa la nobildonna Lavinia Pignatelli morta sul principio del 1500.
Questa bella e grata sposa non era titolata principessa e non lo e mai stata…! Ma il sarcofago marmoreo la custodisce nel piano sottostante con l’effige in bassorilievo di pregevole fattura artistica; il Suo bel volto e rasserenato nell’estasi del trapasso. Il sarcofago marmoreo e tipico del secolo XV e mostra vari pannelli in bassorilievo con santi e l’effige del Cristo in Pieta. Questa tomba e un esemplare davvero unico ed e ricca di misteri non svelati alla cui probabile soluzione sta indagando il Prof. Francesco Guacci a cui dobbiamo l’anteprima di queste notizie inedite.
Tutte le foto sono state realizzate dallo stesso Prof. Francesco Guacci, autore di numerose pubblicazioni.

(Link)
Nella seconda cappella a sinistra e situato il mausoleo dei Pignatelli, datato 1412. Il sarcofago comprende due sepolture. Quella alla base accoglie le spoglie mortali della principessa Lavinia Pignatelli raffigurata sul coperchio con il capo reclino su un cuscino e con le braccia conserte sotto il petto. Sovrapposto e della stessa fattura e il sarcofago del coniuge della Pignatelli, rappresentato con abiti militari.

Images
   
Вверх страницы